Lorella

Lorella Bossi



All'età di 20 anni ho deciso di aprire il mio salone, con tanta energia ed entusiasmo, pari a quelli che si sarebbero potuti trovare in 100 persone. E così, ho iniziato la scalata.

I soldi non c'erano, ma la fiducia della mia famiglia era tanta, e quindi questo mi bastò. Riuscì a trascinare in questa avventura anche mia sorella Tiziana, che allora si stava diplomando; successivamente, con lei avrei aperto il secondo negozio.

Dopo una decina di anni, il salone era nel pieno del suo splendore, con 14 persone collaboratrici. Io e Tiziana intanto abbiamo cominciato a collaborare anche con "Miss Italia", trasmissioni televisive quali Show dei record, X-Factor, Crozaelive, sfilate con Diego Dalla Palma..

Arrivò così anche l'apertura di 2 centri di abbronzatura, mentre il salone continuava a specializzarsi con nuove figure professionali, quali l'estetista.

LA BELLEZZA NATURALE



Arrivò così anche l'apertura di 2 centri di abbronzatura, mentre il salone continuava a specializzarsi con nuove figure professionali, quali l'estetista. Alla base di questo successo ci sono sempre stati i corsi di aggiornamento, fondamentali per consolidare la mia competenza e quella di tutto lo staff: l'innovazione e il rinnovamento sono sempre stati all'ordine del giorno.

10 anni fa, la svolta, ho deciso di cambiare la rotta; il mio istinto mi suggeriva che stava iniziando una nuova era, non solo per me, ma per il mondo in generale: l'era del naturale, del relax, dei rituali e delle coccole.

Andai un pò controcorrente rispetto a tutti coloro che mi dicevano di non farlo, ma continuai, siccome ormai per il mio istinto era giunta l'ora della trasformazione. Mi rivolsi allora ad un Hammam, portando tutto il mio personale ad imparare i rituali da offrire ai nostri clienti.

Inizialmente, tutti erano sconvolti da questo cambiamento nei servizi, ma poi con il tempo questi vennero capiti, apprezzati, e oggi addirittura ricercati. Io sono in continua evoluzione e fermento, credo sia l'entusiasmo la mia prerogativa principale, l'essere irragionevolmente sempre alla ricerca dell'evoluzione e del cambiamento.

ENTUSIASMO AL QUADRATO



Già da bambina avevo entusiasmo da vendere, allegria e spensieratezza da sempre mi hanno distinta. Sono nata in una famiglia meravigliosa: siamo 4 fratelli, i nostri genitori ci hanno sempre spronato a dare il massimo e a fare il meglio, e io questi insegnamenti li ho sempre impiegati bene.

Quello che mi caratterizza credo sia la curiosità, che mi sprona alla continua ricerca di novità, soprattutto nell'ambito lavorativo, ma anche nella vita. Non per niente, mi sono sposata a 22 anni con un uomo super tranquillo, con cui abbiamo creato una splendida famiglia. Ho dato alla luce 4 figli, tutti maschi. La noia nella mia vita non è mai entrata: le mie giornate sono sempre piene di impegni lavorativi e familiari, senza mai mollare un attimo.

Penso che la decisione di avere una vita così piena sia nata dalla voglia di circondarmi sempre di persone per trasmettere il mio ottimismo, per invitarle a cercare il positivo anche nelle situazioni più difficili. Spesso, durante il lavoro, cerco di trasmettere la mia positività , e noto la loro reazione, perchè quasi sempre riesco a modificare il loro umore strappando un sorriso, anche solo per un attimo.

LA CURIOSITA' E' FEMMINA



Sono alla ricerca continua del nuovo, la curiosità sì è femmina, ma con me forse ha un pò esagerato, perchè divento imprevedibile, vulcanica. Quando decido di provare qualcosa di nuovo, non c'è nessuno che riesca a fermarmi, perdo la razionalità e già vivo nel mio sogno.

Qualche idea per farcela e non impazzire? Beh, ovviamente l'ottimismo per affrontare i problemi, con la convinzione che siano nuove opportunità, credere nella possibilità che si possa risolvere e raggiungere qualsiasi obiettivo con amore, passione e sacrificio, sia in ambito lavorativo che familiare.

Ringrazio tutti per la fiducia dimostratami in questi anni.

Ricordate: "Senza entusiasmo, non si è mai compiuto niente di grande" (Emerson).